25.9 C
Rome
venerdì 18 Giugno 2021

CNR: Riorganizzazione amministrazione centrale… un esempio di democrazia ?

CNR SEDEIl Consiglio di Amministrazione del 16 gennaio u.s. ha condiviso la posizione del Presidente CNR ed ha respinto la proposta delle OO.SS. di un rinvio dell’attuazione della delibera dell’11-12-2013 (resa pubblica il 17 gennaio u.s.) e dei provvedimenti di “San Silvestro” del Direttore Generale, nonostante le documentate e motivate illegittimità e inopportunità evidenziate dal Sindacato riguardanti sia il metodo e sia il merito.

Non è certo questo un bell’esempio di democrazia, di partecipazione, di coinvolgimento, di trasparenza e di rispetto delle norme e delle procedure.

Infatti senza alcun coinvolgimento dei Dirigenti, del Personale e delle OO.SS., incuranti del rispetto delle norme in vigore, si interviene con un decisionismo da fare invidia ai sostenitori “dell’uomo solo al comando”.

Questo comportamento è a nostro avviso un ulteriore segnale di debolezza e del fallimento, purtroppo, delle varie iniziative intraprese dai vertici dell’Ente per ottenere specificità e deroghe alle norme del D.Lgs. 165/01 a dimostrazione anche della scarsa attenzione politica nei confronti del CNR.

Per quanto ci riguarda, quindi, continueremo a chiedere il rispetto delle regole denunciando questa situazione agli Organi Vigilanti e di Controllo a partire dall’attribuzione della posizione dell’Art.19 comma 6 all’Ufficio Affari Istituzionali e Giuridici nell’ambito delle quote previste che in qualità di controllore/controllato sembrerebbe non aver eccepito.

La UIL RUA patrocinerà inoltre, per i propri assistiti aventi titolo, eventuali ricorsi al Giudice Amministrativo e del Lavoro.

UIL-RUA
Americo Maresci

stampa

Ultime news