domenica 26 Settembre 2021

CNR: Situazione critica per T.D.

CNR SEDESITUAZIONE CRITICA PER T.D.
Con il corrente mese di giugno iniziano a scadere i contratti a T.D. prorogati lo scorso anno, provvisoriamente, su un particolare fondo per le criticità all’interno del fondo “conto terzi”.
Rispetto a tali scadenze, alcuni precari hanno ottenuto, grazie all’impegno dei propri Direttori, la proroga con fondi a carico dell’Istituto, mentre per quattro dipendenti appartenenti a due Istituti, il CNR, dopo vari approfondimenti, è giunto alla conclusione, in accordo con i rispettivi Direttori, di prorogare fino a dicembre p.v. due T.D., con fondi a carico dei singoli Istituti e due con fondi conto terzi trasformando gli attuali contratti da tempo pieno a part-time al 60% per un Istituto e al 50% per l’altro Istituto.
Lo stipendio subirà quindi una riduzione mensile variabile da 1.282,00 euro lordi (III livello al 50%) a 939,00 euro lordi (CTER VI livello al 60%) oltre alla riduzione della tredicesima, del TFR e delle ferie.
Se è vero “che il buongiorno si vede dal mattino” c’è poco da sperare sia per contratti a T.D. di imminente scadenza che gravano su questo fondo di “criticità” e sia per quelli a carico dei progetti che, diversamente dal passato, iniziano ad avere difficoltà oggettive di risorse e chiedono supporto all’Amministrazione Centrale.

Tale situazione viene giustificata dal Direttore Generale con la ricorrente motivazione di mancanza di risorse. Motivazione a nostro avviso per nulla convincente poiché a seguito degli scorrimenti delle graduatorie realizzati a dicembre 2012 e a dicembre dello scorso anno, 82 T.D. (di cui 36 provenienti dal fondo conto terzi e 46 dal fondo ordinario) hanno trasformato il proprio contratto a tempo indeterminato liberando così risorse per prorogare un pari numero di T.D. a carico di quei progetti privi di fondi.
Vanno considerate inoltre le modeste potenzialità dell’Art.4 della Legge 125/2013 che nella migliore delle ipotesi di utilizzo del turn over 2012-2016, tutto a favore dei T.D., consentono la seguente trasformazione del contratto da T.D. a T.I.

2014 06 04 comunicato personale CNR Imm 1

Per quanto sopra esposto ed in considerazione della programmata emanazione (per il 13 giugno p.v.) di un provvedimento governativo di riordino della Pubblica Amministrazione che potrebbe costituire l’occasione per inserire qualche forma di STABILIZZAZIONE, abbiamo trasformato l’ultima Assemblea della serie “a tema”, già programmata dalla UIL-RUA riguardante la situazione dei precari, in una

2014 06 04 comunicato personale CNR Imm 2

UIL RUA
Americo Maresci

stampa

Ultime news