25.9 C
Rome
venerdì 18 Giugno 2021

Comunicato stampa – ISPRA

ISPRA: AL MINISTRO GALLETTI IMPORTA DELL’ISPRA?
A GIUDICARE DALL’ASSENZA DI DIALOGO CON I SINDACATI E DAL COMMISSARIAMENTO PARREBBE DI NO…

“Ma al ministro dell’Ambiente Galletti interessa qualcosa dell’Ispra?”. Lo chiede Sonia Ostrica Segretaria Generale della UIL RUA che ieri insieme a FLC CGIL e FIR CISL ha organizzato un presidio/assemblea dei lavoratori Ispra per avere spiegazioni sulla mancata nomina del Presidente e del Consiglio d’Amministrazione dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale.

Nonostante la richiesta d’incontro urgente inviata dai Segretari Generali di categoria la scorsa settimana, abbiamo dovuto prendere atto che il ministro non ritiene di incontrare i sindacati per dare risposte concrete al rilancio dell’Istituto. Il ministro dell’Ambiente ha proceduto al commissariamento dell’Istituto, affidandolo a chi lo ha guidato negli ultimi anni e rispetto al quale le Organizzazioni sindacali hanno più volte espresso un giudizio negativo rispetto alla lentezza della riorganizzazione.

Le segreterie nazionali FLC CGIL, FIR CISL, UIL RUA denunciano l’assenza del ‘Vigilante’ che con i suoi ritardi priva il Paese di una risorsa fondamentale per la protezione e la salvaguardia dell’ambiente. L’ISPRA è patrimonio nazionale, non può sottostare ai capricci di una politica inefficiente.

Roma, 10 marzo 2017

Cgil-Cisl-Uil, Galletti dimentica l’Ispra
(ANSA) – ROMA, 10 MAR – “Ma al ministro dell’Ambiente Galletti interessa qualcosa dell’Ispra?”. Lo chiede Sonia Ostrica, Segretaria Generale della UIL RUA, che ieri, insieme a FLC CGIL e FIR CISL, ha organizzato un presidio/assemblea dei lavoratori Ispra, per avere spiegazioni sulla mancata nomina del Presidente e del Consiglio d’Amministrazione dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. “Nonostante la richiesta d’incontro urgente inviata dai Segretari Generali di categoria la scorsa settimana, abbiamo dovuto prendere atto che il ministro non ritiene di incontrare i sindacati per dare risposte concrete al rilancio dell’Istituto – si legge in un comunicato di Uil RUA -. Il ministro dell’Ambiente ha proceduto al commissariamento dell’Istituto, affidandolo a chi lo ha guidato negli ultimi anni e rispetto al quale le Organizzazioni sindacali hanno piu’ volte espresso un giudizio negativo rispetto alla lentezza della riorganizzazione”. “Le segreterie nazionali FLC CGIL, FIR CISL, UIL RUA – conclude la nota – denunciano l’assenza del ‘Vigilante’, che con i suoi ritardi priva il Paese di una risorsa fondamentale per la protezione e la salvaguardia dell’ambiente. L’ISPRA e’ patrimonio nazionale, non puo’ sottostare ai capricci di una politica inefficiente”. (ANSA). SEC 10-MAR-17 17:41 NNNN

 AMBIENTE. UIL RUA: GALLETTI INCONTRI SINDACATI SU FUTURO ISPRA
(DIRE) Roma, 10 mar. – “Ma al ministro dell’Ambiente Galletti interessa qualcosa dell’Ispra?”. Lo chiede Sonia Ostrica Segretaria Generale della Uil Rua che ieri insieme a Flc Cgil e Fir Cisl ha organizzato un presidio dei lavoratori Ispra per avere spiegazioni sulla mancata nomina del Presidente e del Consiglio d’Amministrazione dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale. “Nonostante la richiesta d’incontro urgente inviata dai Segretari Generali di categoria la scorsa settimana- si legge in una nota del sindacato- abbiamo dovuto prendere atto che il ministro non ritiene di incontrare i sindacati per dare risposte concrete al rilancio dell’Istituto. Il ministro dell’Ambiente ha proceduto al commissariamento dell’Istituto, affidandolo a chi lo ha guidato negli ultimi anni e rispetto al quale le Organizzazioni sindacali hanno piu’ volte espresso un giudizio negativo rispetto alla lentezza della riorganizzazione”. Le segreterie nazionali Flc Cgil, Fir Cisl, Uil Rua denunciano “l’assenza del ‘Vigilante’ che con i suoi ritardi priva il Paese di una risorsa fondamentale per la protezione e la salvaguardia dell’ambiente. L’Ispra e’ patrimonio nazionale- termina la nota- non puo’ sottostare ai capricci di una politica inefficiente”. (Com/Sor/ Dire) 17:44 10-03-17 NNNN

Ultime news