domenica 26 Settembre 2021

CREA: Istituzione Gruppo di lavoro scientifico

cra firenzeSiamo stati informati dell’istituzione di un gruppo di lavoro che deve coadiuvare il vertice dell’Ente nella azione operativa di riorganizzazione dei 12 Centri di ricerca che costituiranno la struttura scientifica futura del CREA.

Le modalità di scelta dei componenti il gruppo di lavoro e l’attribuzione dei compiti è al momento del tutto sconosciuta, non solo alle OOSS, ma anche alla Comunità scientifica dell’ente che non è stata informata dell’avvio di questo processo.

Tale gruppo, “di potenziali futuri Direttori?”- “di coordinatori di Centro?”, dovrà affrontare un lavoro piuttosto complesso e delicato in quanto in alcuni Centri di ricerca sono confluiti ambiti scientifici vicini, ma non sovrapponibili che richiedono sicuramente specifiche competenze, ma anche la conoscenza del Know how disponibile sia in termini di risorse umane che di risorse strumentali. Sarebbe pertanto auspicabile che i componenti del suddetto gruppo si dessero una comune modalità di lavoro e partissero dalla ricognizione dell’esistente e dalla verifica dei fabbisogni di ciascuna struttura.
Senza un confronto sistematico con le rispettive comunità scientifiche, si rischia di disegnare Centri che hanno caratteristiche vicine solo alle esperienze professionali e alle preferenze dei componenti il gruppo e la maggioranza dei ricercatori/tecnologi dell’ente potrebbe trovarsi esclusa e non ascoltata.
Ci si chiede ad esempio come potrà operare il nuovo coordinatore-direttore di ex INEA che non fa parte della comunità scientifica di riferimento del Centro e non conosce la struttura o come si intende operare in futuro alla nomina del Direttore di Centro quando sembra che, sin da ora, per alcuni Centri siano stati individuati due referenti scientifici in considerazione della doppia mission.
Ci chiediamo se questo è il nuovo corso iniziato con la riorganizzazione; esso ricorda tanto le vecchie abitudini del CRA le quali hanno portato l’Ente alle condizioni che ben conosciamo.
In attesa di conoscere l’atto ufficiale di costituzione e i nomi dei componenti del Gruppo di lavoro, si chiede di capire anche l’indirizzo ed il mandato attribuito ai singoli componenti.

UIL RUA CREA
Mario Finoia

stampa

Ultime news