domenica 26 Settembre 2021

CNR: Comunicato al personale

CNR SEDELIQUIDAZIONE BUONI POSTALI FRUTTIFERI
RISOLTO PROBLEMA DOPPIA TASSAZIONE?!

Al momento della cessazione dal servizio i dipendenti iscritti INPS, titolari di Buoni Postali Fruttiferi, non dovranno più inviare al CNR il modulo individuale predisposto a suo tempo dalla UIL-RUA per ottenere la riduzione del 12,5% dell’IRPEF.
Il CNR, più volte da noi sollecitato, ha esteso (e non poteva fare diversamente) a tutti gli aventi diritto l’applicazione della Sentenza della Corte di Cassazione n.17987/2013 che ha accolto il ricorso individuale di un collega CNR pensionato assistito dallo stesso legale di fiducia della UIL-RUA e la conseguente Sentenza della Commissione Tributaria Regionale di Roma n. 2825/28/15 del 19-5-2015.
Il CNR, infatti, ai fini della tassazione della liquidazione, applicherà ora d’ufficio la riduzione del 12,5% dell’aliquota fiscale sugli interessi lordi dei BPF emessi dopo il 20-9-1986 rispetto all’aliquota di riferimento.
Il beneficio che ne deriva è ovviamente individuale, e può superare anche i 10 mila euro netti.
Al riguardo quindi si prospetta la seguente situazione relativa ai dipendenti in possesso di buoni postali fruttiferi, che approfondiremo nel corso dell’ASSEMBLEA UIL RUA del 23 giugno p.v.:

2015 06 19 comunicato personale CNR all1

 

UIL RUA
Americo Maresci

stampa

Ultime news