24.1 C
Rome
domenica 20 Giugno 2021

ENEA: La voce del Padrone…

enea sedeIn apertura della riunione del 30 ottobre l’ENEA ha informato del rifiuto di UNISALUTE di applicare anche all’ENEA le migliori condizioni (per dipendenti e familiari) accordate al CNR.
L’ENEA espleterà un ulteriore tentativo unitamente all’INFN ed in caso di conferma del diniego si farà arrivare l’attuale polizza a naturale scadenza (31/12/2015) per andare a gara per il 2016.

Siamo stati altresì informati che anche l’ultima postazione relativa ai progetti approvati sul telelavoro è stata verificata, sono previste in rapida successione la disposizione commissariale e l’invio delle lettere ai dipendenti interessati… previsione UCP la prossima settimana, noi siamo più cauti.

Entrando nel merito dell’ordine del giorno è stata chiusa la discussione sul conto terzi senza l’applicazione nel 2014 come avevano chiesto le organizzazioni sindacali ma con un meccanismo che garantirebbe almeno 850.000 euro/anno da ripartire sul personale dal 2015.
Si tratterebbe di attivare una sperimentazione di un anno e pur non essendo pienamente soddisfatti riteniamo valga la pena di provare anche perché l’alternativa è semplicemente il nulla.
Prevista firma dell’accordo alla presenza del Commissario il giorno 5 novembre p.v.

Ancora dolenti note in merito alle assunzioni programmate: Ricordate i 54 scorrimenti ?
Starebbe per arrivare (in viaggio da almeno un mesetto) la famosa lettera che autorizzerebbe la prima tranche ovvero…. 14 Ricercatori ed 1 Tecnologo (unici posti disponibili al livello III in pianta organica) mentre il Commissario ha rinunciato (almeno in questa fase) ai 9 Collaboratori amministrativi di livello VII che sarebbe stato possibile assumere da subito.
Il complemento a 54 potrà essere assunto solo dopo l’applicazione degli ex Art. 54 (Progressioni livelli in corso) e dell’art. 15 (progressioni ricercatori consegnata alle OO.SS. bozza dei bandi), che libereranno posti nei livelli iniziali, sarà comunque necessario richiedere una rimodulazione della pianta organica, se ne parla da mesi ma al momento… non si è mossa paglia.
Non siamo d’accordo su questa impostazione, non siamo d’accordo sul blocco interno delle previste assunzioni degli amministrativi con particolare riferimento al personale precario interessato.
Abbiamo chiesto di parlarne con il Commissario unitamente alla questione dei contratti a tempo determinato sui quali ci è stata data contezza della consistenza del fenomeno ed allo schema di riordino dell’ENEA sul quale sta lavorando.

Si brancola nel buio in merito ai criteri da applicare sulla “produttività” con 3.700.000 euro che potrebbero essere distribuiti al personale sotto forma di “una tantum” ma con l’ENEA che avanza inaccettabili proposte di discrezionalità che farebbero la gioia dell’ex ministro Brunetta.
La discussione resta aperta con posizioni distanti .

Si è infine avuta conferma che se la legge di stabilità fosse approvata come è scritta ora, sarebbe previsto per l’ENEA un taglio di oltre 4 milioni sul contributo ordinario dello Stato per il prossimo anno e di ulteriori 576.000 euro per il 2016 (se saremo ancora vivi…n.d.r.).

Chiudo con la notizia che su “ordine” del Commissario, l’Amministrazione pubblicherà un proprio resoconto di ogni riunione sindacale, avremmo preferito un verbale di riunione con le posizioni di tutti ma plaudiamo a tutte le forme di trasparenza… se di questo si tratta, se invece l’iniziativa si rivelerà come un maldestro tentativo di rincorrere la puntuale informativa sindacale della UIL, saremo pronto a rintuzzare ogni strumentale utilizzo dell’informazione nei confronti del personale.

UIL RUA
Marcello Iacovelli

stampa

Ultime news