16.6 C
Rome
domenica 20 Giugno 2021

INAIL: Sottoscritti gli accordi

INAIL sedeAbbiamo sottoscritto oggi gli accordi riguardanti:
l’utilizzo del fondo per il trattamento accessorio 2015 del personale della ricerca;
la Fioroni 2014;
i Benefici Socio-Assistenziali 2015;
il regolamento per il part-time per tutto il personale INAIL.

Per quanto riguarda l’accordo per l’accessorio 2015 abbiamo sottoscritto l’accordo per permettere l’immediato pagamento al personale degli acconti riguardanti la produttività del 2015 anche se con una nota a verbale, che si allega, perché a nostro avviso era possibile bandire le progressioni economiche ex art. 53 per tutto il personale avente diritto anziché solo per il 40%.
Come scritto nel comunicato di ieri, saranno 96 passaggi di livello ex art. 54, ovvero tutti quelli possibili in base all’attuale disponibilità dovuta alla dotazione organica del personale trasferito dal decreto di attribuzione del personale ex ISPESL all’INAIL.
L’accordo per la Fioroni 2014 permetterà di pagare la quota pari al 60% degli importi con la retribuzione di gennaio come riportato nella seguente tabella:

2015 12 15 accordi INAIL all1
Abbiamo sottolineato che riteniamo comunque necessario prevedere la possibilità di riesame gerarchico delle valutazioni sia per la produttività (0,4-0,6) che per la Fioroni.
L’amministrazione si è impegnata a convocare già all’inizio del prossimo anno le OO.SS. per definire le altre questioni portate al tavolo che verranno affrontate nel 2016.
Sono stati infine sottoscritti gli accordi per il regolamento del part-time di tutto il personale e per l’attribuzione dei Benefici Socio-Assistenziali per il personale del nostro settore, per i quali aspettiamo a breve l’emanazione delle relative circolari.
Durante la riunione l’amministrazione ha comunicato l’approvazione da parte della Camera di un ulteriore emendamento, il 16.294. che modifica la norma prevista per la trasformazione dei contratti di collaborazione in contratti a tempo determinato con il seguente testo: “Al comma 125, terzo periodo, dopo le parole: e successive modificazioni, aggiungere le seguenti: nonché, nel limite del 30 per cento, sulle risorse derivanti dalle facoltà assunzionali disponibili a legislazione vigente,.”. A parere dell’amministrazione questo emendamento permette di dare copertura economica per la trasformazione di tutto il personale co.co.co. che supererà la verifica di idoneità, in quanto i fondi provenienti dal comma 188 potrebbero non essere sufficienti. Come UIL riteniamo necessario prevedere che i contratti siano di durata quinquennale e abbiamo già chiesto di aprire con urgenza un tavolo di contrattazione per definire i criteri e le modalità della verifica di idoneità.

 

Allegato: Nota al verbale

UIL RUA INAIL
Marco Di Luigi

stampa

Ultime news