venerdì 24 Settembre 2021

INEA: Lettera al Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali

ineaSono trascorsi alcuni mesi dall’incontro che questi sindacati hanno avuto con una delegazione di codesto Ministero per conoscere quali fossero i vostri intenti nei confronti dell’Istituto Nazionale di Economia Agraria sia con riferimento ai noti problemi finanziari sia per quel che riguarda il suo futuro istituzionale.
Ci fu risposto che il MIPAAF aveva richiesto all’ente la predisposizione di un Piano di risanamento e che sulla base delle informazioni e delle proposte contenute in tale documento sarebbero state prese le decisioni opportune.

Queste sigle sindacali sono state informate che, prima della pausa di agosto, il Ministro e i Direttori competenti hanno ricevuto una proposta completa, seppure in bozza e della quale non conosciamo i contenuti, sulla quale il MIPAAF ha chiesto integrazioni e si è riservato di fare ulteriori approfondimenti.
E’ necessario che si superi la fase interlocutoria e si assumano le decisioni utili al rilancio dell’Istituto tenendo presente che:
– le indicazioni formali del Ministero sono fondamentali per consentire all’ente di fare scelte importanti sul personale precario i cui contratti si approssimano alla scadenza;
– in questo periodo dell’anno, di norma, si redigono il programma triennale e il bilancio preventivo che, senza le decisioni del MIPAAF, l’ente avrà grandi difficoltà a predisporre con una logica nuova rispetto a quella degli scorsi anni.
Nell’incontro tenutosi a fine giugno, la delegazione ministeriale ha dichiarato di avere grande attenzione verso le problematiche del personale precario. Se è veramente così, occorre che il MIPAAF si convinca al più presto della assoluta necessità di sostenere finanziariamente l’INEA sia per quanto concerne i costi fissi non coperti dal fondo ordinario che per quanto riguarda lo sblocco delle attività progettuali soffocate dal cronico problema di cassa.
Chiediamo pertanto di essere nuovamente ricevuti per conoscere le determinazioni che le SSLL prenderanno sull’ente.

Il Segretario Generale FLC CGIL
Domenico Pantaleo
Il Segretario Generale FIR CISL
Giuseppe De Biase
Il Segretario Generale UIL RUA
Alberto Civica

 stampa

Ultime news