sabato 25 Maggio 2024

Università di Bari: Lettera aperta ai Rappresentanti del personale nei Consigli di Dipartimento

Care colleghe e cari colleghi,
su indicazione dell’Assemblea del 24 settembre vi indirizziamo una lettera aperta.

Come ben sapete, attraversiamo un periodo lungo e difficile per l’Università, ma soprattutto per il personale tecnico-amministrativo: hanno bloccato da anni le retribuzioni, annullato ogni possibilità di scorrimento, di riconoscimento della professionalità, delle responsabilità già assunte e dell’impegno profuso. Adesso, per la maggioranza di noi la retribuzione va anche indietro. Ma ci pesa altrettanto lo svilimento del ruolo indispensabile che noi Tecnici e Amministrativi, sempre in prima linea, esercitiamo nell’organizzazione e a presidio della democrazia negli Organi di governo centrali e dei Dipartimenti.

Per questo non possiamo stare zitti e fermi di fronte a quanto è successo.

Vi chiediamo di portare al voto in Consiglio di Dipartimento un Ordine del Giorno in cui:

– esprimere piena e aperta solidarietà nei confronti del personale T-A che ha subito il recesso dai contratti integrativi;

– sollecitare, nelle forme e nelle sedi più opportune, l’impegno del Rettore per il superamento di una decisione che non solo danneggia economicamente e in massa i lavoratori, ma che ha minato il tavolo di contrattazione, l’ultimo luogo dove la rappresentanza del personale partecipava con un credito pari a quello dell’interlocutore che ha di fronte, che rappresenta invece chi, nell’università, comanda.

Bari 27/09/2014

FLC CGIL
G. Murè
UIL RUA
M. Poliseno
CONFSAL
R. Campobasso
USB
F. Rossiello
UNICOBAS
D. Scarasciullo

Collegamenti rapidi

Il Punto del Segretario Generale

La notte europea dei ricercatori 2023

Come ogni anno si celebra la “Notte europea dei ricercatori”, ci chiediamo in che modo questo Paese investa nei...