martedì 5 Marzo 2024

Università: UIL RUA, UniMarconi avvia procedura per licenziare 47 dipendenti

COMUNICATO STAMPA

UNIVERSITA’: UIL RUA, UNIMARCONI AVVIA PROCEDURA PER LICENZIARE 47 DIPENDENTI
SONIA OSTRICA: “A PAGARE NON POSSONO ESSERE SEMPRE I LAVORATORI”

L’Università telematica Unimarconi ha iniziato una procedura di licenziamento di 47 dipendenti, circa il 18% del personale tecnico amministrativo. Si tratta di una procedura di licenziamento che non può che essere letta all’interno del disamore nei confronti dell’istruzione superiore che ora si è esteso anche a chi offre servizi alternativi e meno tradizionali rispetto a quelli delle università pubbliche. Purtroppo il personale tecnico amministrativo è sempre il primo a subire processi di ridimensionamento, costituendo una sorta di “autofinanziamento” anche per investimenti.

“Come sindacato siamo estremamente preoccupati dalla crisi che non accenna a finire: il profitto, nonostante nel caso della Unimarconi si stia parlando di una università privata, non dovrebbe far passare in secondo piano il ruolo principale delle università, centro di diffusione della cultura e motore nella formazione delle generazioni presenti e future”, dichiara la Segretaria Generale della UIL RUA Sonia Ostrica che conclude: “Ridimensionare il personale non è mai una soluzione, perché la prima risorsa di ogni istituzione è quella umana, e a pagare per primi non possono essere sempre i lavoratori”.

Collegamenti rapidi

Il Punto del Segretario Generale

La notte europea dei ricercatori 2023

Come ogni anno si celebra la “Notte europea dei ricercatori”, ci chiediamo in che modo questo Paese investa nei...