lunedì 26 Luglio 2021

Comunicato stampa CGIL CISL UIL Pubblico Impiego Regione Piemonte contro la spending review

I sindacati del pubblico impiego, della Scuola e della Ricerca indicono unitariamente una settimana di mobilitazione, in tutto il Piemonte, contro il decreto sulla Spending Review.

“Un provvedimento – spiegano i segretari regionali di Cgil, Cisl e Uil delle categorie interessate – CHE COLPISCE I LAVORATORI, riducendo gli organici, tagliando i buoni pasto e attivando una mobilità selvaggia in un momento di forte crisi economica”.

La Spending Review COLPISCE anche I CITTADINI perché con la diminuzione dei trasferimenti agli Enti Locali e alla Sanità e con i tagli a Croce Rossa, Tribunali, Vigili del Fuoco, Agenzie Fiscali, Inpdap, Inps, Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, rischia di abbassare la qualità dei servizi, costringendo gli enti ad aumentare l’imposizione fiscale, già molto elevata.

“Chiediamo al Governo – ribadiscono i sindacati – di mantenere gli impegni assunti con il Protocollo firmato con il Ministro Patroni Griffi l’11 maggio scorso che prevedeva il coinvolgimento del sindacato sulla riforma della Pubblica Amministrazione. Non siamo contrari alla sua riorganizzazione ma restiamo decisamente contrari a tagli indiscriminati. Per queste ragioni ci mobiliteremo dal 23 al 28 luglio in tutte le province piemontesi”.

ALESSANDRIA –
ASTI –
BIELLA – 23 luglio 2012, assemblea pubblica Piazzale Matteotti
CUNEO –
NOVARA – 25 luglio 2012,
TORINO – 26 luglio 2012, Piazza Valdo Fusi “Non è come la dipingono!”
VERBANIA – 23 luglio 2012, volantinaggio davanti agli ospedali
VERCELLI – 25 luglio 2012,

stampa

Il Punto del Segretario Generale

Ultime news